Ai piedi dell’Alpe, Succiso (1000 mt) è una delle porte del parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano. Ultimo baluardo dell’alta Val d’Enza è immerso in un ambiente caratterizzato da rilevanti elementi naturalistici tipici dell’Appennino. Famoso per i suoi funghi porcini, mirtilli, fragole e more, offre agli amanti della montagna piacevoli passeggiate all’interno di estesi boschi di faggio o più impegnative escursioni sull’Alpe a 2017 mt. La struttura principale per l’ospitalità è costruita in legno e comprende sei camere con relativi servizi, un piccolo market con vendita di prodotti e una sala ristorante con bar. Sabato 17 marzo 2018 è stata inoltre inaugurata una nuova struttura ricettiva della Cooperativa. La ristrutturazione della “vecchia” canonica di Succiso ha consentito di ottenere cinque nuove camere, dislocate sui due piani della canonica stessa e tutte dotate di servizi igienici; saranno inoltre accessibili ai portatori di handicap, per un totale di 22 posti letto.  La Cooperativa raggiunge così i 50 posti letto totali di capienza.

Logo OK
La sede della cooperativa
Ex canonica - Camera Rosa
Logo banca

leggi le recensioni su